Login

Sostieni Siroco

Contribuisci alle attività culturali di Siroco Vog.l.iamo a SudEst con un contributo volontario una tantum o periodico.

Fare cultura costa.

Siroco Vo.g.liamo a SudEst

Masterclasses con il M° R. Cappello per Shurhùq MasterMusic "Città di Gallipoli" 2018

Nato dall’intento di creare un momento di sospensione, di equilibrio tra i colori e le armonie della musica e l’incantevole patrimonio artistico-naturale della città jonica, lo Shurhùq MasterMusic “Città di Gallipoli” è alla sesta edizione.

Il progetto si pone come obiettivo quello di insegnare ai giovani come studiare ed ai più esperti come migliorare il proprio metodo di studio ampliando il proprio repertorio. Tutto nell’interazione tra il settore moderno e quello classico.

 Guarda dove

Lo Shurhùq MasterMusic “Città di Gallipoli”, alla sua sesta edizione, è promosso dall'Associazione Culturale "Siroco Vo.g.liamo a SudEst" (www.shurhuq.it) che opera sul territorio gallipolino dal 2000 e che ha al suo attivo rassegne e produzioni musicali e teatrali di successo e di grande seguito di pubblico, oltre a varie attività legate alla divulgazione del patrimonio artistico-culturale e al volontariato. Shurhùq è il nome delle rassegne di Siroco e dell'Ensemble di musicisti salentini costituitosi nel 2012.

 

 

Masterclass di Pianoforte
Docente M° Roberto Cappello (Gallipoli, Castello Angioino 20-24 agosto 2018)

Allievo Effettivo (una lezione al giorno + concerto)     €30 iscrizione - €350 frequenza

Allievo Uditore:   €50 iscrizione

 

 

Roberto Cappello

Shurhùq mastermusic 2015Considerato tra i maggiori pianisti della scena musicale internazionale, Roberto Cappello, ha al suo attivo migliaia di concerti in tutto il mondo. Ha iniziato gli studi musicali con il padre, suonando fin da giovanissimo tanto il pianoforte quanto il violino, destando subito notevole interesse per l’esordio come “enfant prodige” a soli sei anni presso la Kontzerthaus di Vienna. Ha proseguito lo studio del pianoforte con il maestro Rodolfo Caporali presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma, dove si è diplomato nel 1974. Da quel momento iniziano le affermazioni ai concorsi: “Città di Senigallia”, “Maria Canals” di Barcellona, Il nazionale “di Treviso”, fino alla consacrazione definitiva nel 1976 con il conseguimento del Primo Premio al Concorso Pianistico Internazionale “Feruccio Busoni” di Bolzano, che da 25 anni non veniva assegnato ad un pianista italiano. Da allora la brillante carriera internazionale presso i più importanti teatri del mondo e per le Istituzioni  musicali più prestigiose. E’ ospite regolare  inoltre  dei più importanti Festivals internazionali (Besancon, Stresa, Bergamo e Brescia, Spoleto, Husum ecc.). Nel 1988 in occasione dell’EXPO è stato invitato a tenere una serie di concerti in Australia. Nel 1991 ha inciso i valzer di Johannes Strass nelle trascrizioni virtuosistiche dei più famosi pianisti del passato e recentemente l’intero corpus dei Lieder di F. Schubert trascritti per pianoforte da F. Liszt. Nel 1994 ha inaugurato la stagione da camera del teatro alla Scala di Milano e nel 1995 la stagione da camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma eseguendo i 12 Studi Trascendentali di F.Liszt. Nel 1996 ha tenuto concerti con l’Orchestra  Nazionale della RAI a Frankfurt, Berlin, Hamburg, Dresda, Kiel.  Tra il 1997 e il 1998 ha tenuto una serie di concerti a Vienna, Budapest, Zagabria, Belgrado ,Bruxelles, Anversa e Parigi, nella doppia veste di solista e direttore. Nel 2000 ha sostenuto una serie di recital in Gran Bretagna. Nel 2001 la RAI lo ha invitato ad inaugurare le celebrazioni di Giuseppe Verdi nel centenario della morte, eseguendo parafrasi  di F.Liszt. Per l’elevato livello di virtuosismo, non disgiunto dal contenuto musicale, Roberto Cappello è uno dei pochi pianisti italiani che ha scelto di misurarsi in modo sistematico con le a

 

 

Allegati:
Scarica questo file (MasterMusic Presentazione e Regolamento 2018.pdf)MasterMusic Regolamento 2018[Presentazione e Regolamento 2018]1593 kB

Partnership

Shurhùq Newsletter